Trina Solar, 10 MW di moduli per il Shamsuna Solar Project, in Giordania

Trina Solar, in accordo con Shamsuna Power Company, fornirà la propria esperienza e il materiale necessario per la realizzazione dell'impianto "Shamsuna Solar Project", Giordania.

Parliamo di una struttura da 10 MW che sorgerà ad Aqaba, i lavori inizieranno nel mese di dicembre e si concluderanno nel primo trimestre del prossimo anno.
Trina Solar si occuperà della fornitura degli oltre 40mila moduli fotovoltaici TSM-PC05A da 250 Wp, un quantitativo che consentirà all'impianto di diventare il più grande della regione. A lavori ultimati si prevede una producibilità annua di 19 GWh e un taglio delle emissioni inquinanti di oltre 11.500 tonnellate all'anno.
Le quote del progetto saranno detenute da Foursan Capital Partners all'85% e al 15% da Shamasuna Power, mentre l'energia prodotta sarà venduta al National Electric Power Company della Giordania.

Qi Lin, presidente della Business Unit Sistemi fotovoltaici di Trina Solar: "Siamo entusiasti di essere parte di questo progetto innovativo e siamo orgogliosi di essere stati scelti da IFC come Engineering, Procurement and Construction (EPC) per questo progetto. Il progetto ci offre una preziosa esperienza di prima mano nella gestione di un sistema solare in un ambiente desertico, nonché una conoscenza approfondita delle aziende locali di rete che aiuterà a Trina Solar ad accelerare il suo ritmo di sviluppo di nuovi progetti in Medio Oriente. Il governo giordano ha introdotto nuovi incentivi per incoraggiare lo sviluppo di progetti di energia solare in tutto il Paese, con l'obiettivo di portare il contributo delle energie rinnovabili al 10% del mix di generazione del Paese entro il 2020. Vogliamo giocare un ruolo significativo negli sforzi della Giordania per sviluppare il settore solare e per sfruttare il marchio globale di Trina Solar al fine di penetrare rapidamente nel più vasto mercato del Medio Oriente".