Enel e Rosseti, soluzioni innovative per le smart grid

Enel e Rosseti, soluzioni innovative per le smart grid

Enel e l’operatore nazionale di reti energetiche in Russia, Rosseti, hanno siglato un memorandum d'intesa per collaborare su soluzioni innovative per le smart grid.
L'accordo è stato firmato nell’ambito del Forum economico internazionale di San Pietroburgo (SPIEF) da Francesco Starace, AD e Direttore Generale di Enel, e Oleg Budargin, Direttore Generale di Rosseti.

Francesco Starace, AD e Direttore Generale di Enel
Questo memorandum di intesa ci consente di condividere la nostra esperienza in un settore che è fondamentale per la nostra strategia globale, ovvero la digitalizzazione della rete, con particolare riguardo ai contatori intelligenti, l'automazione della rete e la mobilità elettrica. Inoltre, il Memorandum d'intesa aprirà la strada a nuovi studi sul potenziale delle nostre soluzioni più innovative nella gestione delle smart grid, un settore in cui Enel è tradizionalmente un punto di riferimento d’eccellenza.

Oleg Budargin, Direttore generale di Rosseti
L’implementazione dei contatori intelligenti consentirà la costruzione dell’architettura del sistema energetico del futuro, lo sviluppo di nuovi servizi e la riduzione delle perdite di energia, ottimizzando i costi. Si tratta di fattori importanti dal punto di vista dei clienti, che diventano una parte attiva del sistema e sono interessati all’incremento dell’efficienza dei propri consumi energetici, così come a quella del sistema nel suo insieme.

Il memorandum, di durata biennale, mira a costruire relazioni di partenariato tra Enel e Rosseti attraverso lo scambio di informazioni, la condivisione delle ‘best practice’ e delle soluzioni tecnologiche nelle aree di lavoro delineate dall’accordo, come quelle dei contatori intelligenti e della digitalizzazione delle reti.

Enel e Rosseti metteranno a fattor comune il know-how nella costruzione, modernizzazione e manutenzione delle infrastrutture di rete, al fine di migliorare e potenziare la loro efficienza, affidabilità e sicurezza, con la possibilità di realizzare un progetto pilota congiunto per la creazione di un ‘cluster intelligente’ che operi sulla base di una piattaforma di tecnologie smart di Enel di ultima generazione.