Building Energy, avviati i lavori per l’impianto di Annapolis

Building Energy, avviati i lavori per l’impianto fotovoltaico di Annapolis

Building Energy avvia la costituzione del parco solare da 18 MWp di Annapolis, una struttura che sorgerà sui 32 ettari occupati dalla discarica della città, nel Maryland.
L'inizio dei lavori è stato celebrato con un evento alla presenza del sindaco di Annapolis, Michael Pantelides, del Capo del Consiglio della Contea, Steve Schuh, di alcuni Consiglieri della città di Annapolis e di Andrea Braccialarghe, Managing Director North America di Building Energy.

Il parco solare, che utilizzerà più di 50.000 pannelli per convertire la luce del sole in energia elettrica, sarà il più grande progetto costruito sopra una discarica dismessa negli Stati Uniti, realizzato in accordo con l'Agenzia statunitense per la protezione dell'ambiente. L'impianto, interamente di proprietà di Building Energy, sarà costruito e gestito dall'azienda. La fine dei lavori è prevista per la primavera del 2018.

La città di Annapolis, la Contea di Anne Arundel e il provveditorato agli studi della Contea di Anne Arundel hanno siglato un contratto di fornitura dell'energia prodotta dall'impianto, che sarà utilizzata per illuminare la città, la Contea e gli edifici scolastici. La Contea di Anne Arundel acquisterà il 50% dell'energia complessivamente prodotta dal parco solare, la città di Annapolis il 33%, e il provveditorato agli studi della Contea di Anne Arundel il 17%.

Le attività per la costruzione dell'impianto sono state subappaltate a imprese locali, creando più di 100 posti di lavoro nell'ambito delle rinnovabili. Il progetto porterà anche benefici economici alla città di Annapolis per i prossimi 20 anni, assicurando un reale risparmio sul costo dell'energia.

L'elettricità totale generata in 20 anni dall'impianto consentirà di compensare le emissioni annuali di gas serra di 3.168 veicoli o le emissioni di CO2 derivate dal consumo annuale di energia elettrica da parte di 2.070 abitazioni che corrispondono al 12,5% del consumo energetico della città di Annapolis. La stessa energia corrisponde, inoltre, al quantitativo di carbonio catturato in un anno da un'area boschiva di 4.991 ettari.

Building Energy è presente negli Stati Uniti dal 2013 con più di 500 MW di progetti in via di sviluppo che abbracciano differenti tecnologie nel campo delle rinnovabili.

Fabrizio Zago, CEO di Building Energy
Siamo entusiasti di iniziare la costruzione del parco solare e di celebrare questo evento con le autorità e la comunità di Annapolis. Building Energy, proprietaria dell'impianto, ha finanziato l'intero progetto con un investimento di 36 milioni di dollari erogato da una delle più importanti società di servizi finanziari degli Stati Uniti, ed è responsabile del suo sviluppo e della gestione in operatività. Questo progetto rappresenta un nuovo successo per la nostra azienda, attiva lungo tutta la catena dell'industria delle energie rinnovabili, dallo sviluppo all'operatività degli impianti, negli Stati Uniti e all'estero.

 

Tagged under: fotovoltaico impianto