ENEA, nel 2017 cresce la quota di eolico e fotovoltaico

ENEA, nel 2017 cresce la quota di eolico e fotovoltaico

L’ENEA mette in evidenza come, nei primi nove mesi del 2017, si sia registrato il massimo storico nella fornitura energetica da fonte eolica e fotovoltaica.
In pratica da gennaio a settembre, la quota garantita da queste fonti green è stata del 13,9%, un nuovo record assoluto.

Scendendo nel dettaglio, per i mesi di luglio, agosto e settembre, la produzione da eolico si è incrementata del 20%, mentre il fotovoltaico ha visto una crescita effettiva del 9%.
Si tratta di una dinamica che ha favorito l’intera rete elettrica nazionale, limitando l’impiego di fonti fossili, compensando il calo stagionale dell’idroelettrico e riducendo l’immissione di CO2 nell’atmosfera.

Più in generale, il trend di adozione del carbone prosegue la propria parabola discendente, che ha visto ridurre di un terzo i consumi in cinque anni.

L’integrazione delle rinnovabili appare ormai come una tendenza inarrestabile anche se, dopo un periodo di intensa crescita (2010 – 2014), questi ultimi anni registrano un sensibile rallentamento. Come conferma l’ENEA, invece, è tornata a crescere la domanda di gas naturale, con un +8% rispetto al pari periodo 2016.