FuturaSun, moduli fotovoltaici certificati e “pronti” per il mercato brasiliano

FuturaSun rende noto che il modulo fotovoltaico policristallino da 250 Wp e il monocristallino Total Black da 265 Wp, entrambi extra europei, hanno ottenuto la certificazione INMETRO, Classe A.

Grazie a questa certificazione, obbligatoria per poter esportare moduli fotovoltaici in Brasile, FuturaSun apre ad un nuovo mercato emergente, dal notevole potenziale.

Di recente il Brasile è intervenuto a sostegno del fotovoltaico, eliminando il dazio del 20% sull'installazione dei moduli, incentivando di fatto la domanda di impianti fotovoltaici di taglie diverse, dai piccoli impianti residenziali agli impianti di grossa taglia in ambito industriale.

Inoltre, sono state attuate alcune modifiche al regime di scambio sul posto, ammettendo per legge un regime di "scambio sul posto diffuso". Grazie a questo nuovo regime l'energia prodotta attraverso un impianto fotovoltaico in un determinato luogo, potrà essere utilizzata da un utenza in un altro luogo, senza dover pagare il prezzo relativo al trasporto dell'energia stessa.

La certificazione INMETRO ha lo scopo di verificare che la potenza effettiva dei moduli sia conforme alla potenza dichiarata dai produttori. Ha validità annuale, pertanto le aziende devono sottoporre annualmente i propri moduli ai test effettuati presso l'Università di San Paolo.

I moduli fotovoltaici Futurasun sono stati classificati in Classe A, la classe di maggior prestigio relativa a questa certificazione. L'ottenimento di questa certificazione conferma il costante impegno dell'Azienda nel proporre i propri prodotti presso i mercati emergenti più rilevanti a livello internazionale.