Intersolar Europe, ABB favorisce la digitalizzazione della rete elettrica

 

ABB favorisce la digitalizzazione della rete elettrica e svela a Intersolar Europe l'ampia gamma di inverter per i settori residenziale, commerciale e utility.

Con l'utilizzo sempre più diffuso dell'energia solare in impianti residenziali e domestici e nei servizi di pubblica utilità, la distribuzione dell'energia fra tutti gli utenti della rete richiede dati veloci, precisi e affidabili per erogare potenza in maniera prevedibile e ridurre al minimo eventuali inefficienze e guasti della rete con i conseguenti costi. La filosofia progettuale di tutti i nuovi inverter intelligenti di ABB punta a offrire all'operatore il massimo livello di comunicazione e controllo, producendo dati di alta qualità che possano essere utilizzati dai clienti di ABB per garantire piena capacità di interazione con la rete e ottimizzare le prestazioni in uscita.

 

Servizi di pubblica utilità – Inverter centralizzato intelligente PVS980 a 1.500 volt e prodotti in bassa tensione. PVS980 è un nuovo inverter da 1.500 volt, destinato a servizi di pubblica utilità e caratterizzato da alta efficienza e manutenzione ridotta, disponibile in configurazioni all-in-one ottimizzate in media tensione. Dotato di un sistema di raffreddamento brevettato incorporato, PVS980 è una soluzione solare robusta per inverter fino a 2 megawatt di potenza, ideale per ambienti ostili. Il prodotto è accompagnato da una gamma completa di quadri combinatori da 1500 V c.c. per il monitoraggio di stringhe.

Settore commerciale – Inverter di stringa ad alta potenza ABB TRIO-50.0. I visitatori di Intersolar Europe potranno vedere TRIO-50.0, l'inverter di stringa più potente proposto da ABB. Questo inverter trifase senza trasformatore unisce le prestazioni e la convenienza di prezzo di un inverter centralizzato alla flessibilità e facilità di installazione di un inverter di stringa, proponendosi come soluzione ideale per grandi impianti commerciali e piccoli progetti in ambito utility. Il protocollo di comunicazione conforme alle specifiche SunSpec è stato completamente rinnovato per garantire la massima compatibilità con l'infrastruttura di rete e altri dispositivi presenti nel sistema.

Settore residenziale – Inverter con accumulo integrato REACT e inverter di stringa residenziale UNO-DM-PLUS. Già disponibile in commercio, l'inverter con accumulo integrato REACT contiene una batteria modulare che immagazzina l'energia per un uso differito, tagliando il costo della bolletta. Grazie al gestore di carico integrato e alla compatibilità con il sistema di automazione [email protected] di ABB, REACT diventa parte integrante della moderna smart home.
L'offerta di ABB in ambito residenziale ruota attorno alla famiglia UNO, ora completata con l'inverter intelligente UNO-DM-PLUS. Il web server integrato e la connettività wireless del nuovo prodotto semplificano notevolmente l'installazione, eliminando praticamente la fase di messa in funzione, mentre il protocollo di comunicazione aperto SunSpec garantisce la piena integrazione in edifici e reti intelligenti.

Settore delle microreti – Sistema di controllo ibrido fotovoltaico-diesel PVD 1.0. Rivolto a impianti "fuori-rete" come siti industriali medio-piccoli e installazioni in zone isolate, PVD 1.0 è una soluzione a costi accessibili per abbinare in maniera intelligente gli inverter solari TRIO e PVS800 di ABB a gruppi elettrogeni, raggiungendo quote di utilizzo dell'energia solare fino al 50%. La comunicazione evoluta è un'altra caratteristica chiave di PVD, che può essere dotato di un sistema di monitoraggio e controllo, ma è in grado di funzionare in maniera affidabile anche senza.