Bloomberg, domanda e costi in calo limitano gli investimenti in rinnovabili

Stando alle analisi di Bloomberg New Energy Finance, dopo un 2015 di grandi investimenti, nel secondo trimestre 2016 gli investimenti in fotovoltaico sono in netto calo.

Da aprile a giugno compresi, sono stati investiti 61,5 miliardi di Dollari, un cospicuo movimento di mercato, che però rappresenta il 32% in meno rispetto al pari periodo dello scorso anno.
Secondo gli esperti di Bloomberg, nonostante si stiano evidenziando trend sostenuti nel Vecchio Continente e in Brasile, la diffusione del fotovoltaico e i relativi investimenti calano per via del costo sempre più basso della piattaforma fotovoltaica e per la generale riduzione della domanda elettrica da parte di big player come Giappone e Cina.

La più grande categoria di investimento nella prima metà del 2016 è legata agli asset finance per i progetti su scala industriale, dettaglio che evidenzia il passaggio di interesse dalla realizzazione di piccoli impianti a quelli utility scale.

 

Tagged under: analisi