Abruzzo, il revamping Enerray migliora le performance di un impianto da 1.350 kWp

Nel corso del mese di marzo 2016, Enerray ha preso in consegna un impianto fotovoltaico da terra situato in Abruzzo, una struttura per la quale si sono rese necessarie attività di revamping.


L'impianto, realizzato nel mese di settembre 2011, ha una potenza di 1.350 kWp e registrava una produzione annua di 1.050 kWh, prima delle attività di manutenzione eseguite da Enerray.
I tecnici, già nel corso del primo sopralluogo, si sono resi conto delle problematiche riguardanti il comparto inverter. 20 unità da 30 kWp sono infatti risultate guaste.
Non solo, a causa del fallimento dell'azienda produttrice e della relativa mancanza di parti di ricambio, non è stato possibile avviare procedure per la riparazione degli inverter.
Per ottimizzare i tempi di intervento, limitando al minimo i costi per il cliente, gli esperti Enerray hanno lavorato con la massima rapidità, riducendo le perdite della struttura, senza apportare ingenti modifiche allo schema dell'apparato. Gli inverter ancora in funzione sono stati sostituiti gradualmente, fino al totale revamping e alla rimozione di 45 unità di vecchia generazione.

 

Al termine delle attività, la produzione annua di energia dell'impianto è salita a 1.208 kWh, con un aumento di produzione mensile effettivo del 15%.

Abruzzo, il revamping Enerray migliora le performance di un impianto da 1.350 kWp

"L'elevato numero di impianti fotovoltaici presente oggi in Italia sta sviluppando un bisogno sempre maggiore di attività di revamping. Nel caso dell'impianto abruzzese, Enerray dimostra di saper rispondere a tale richiesta agendo tempestivamente e mettendo a disposizione un numero elevato di servizi e competenze in un'ottica di miglioramento continuo della performance dei propri impianti" - ha commentato Michele Scandellari, CEO di Enerray Spa.