Airbank, sostenibilità e indipendenza energetica grazie al fotovoltaico

Grazie al proprio impianto fotovoltaico, Airbank è da tempo completamente indipendente dal punto di vista energetico e può operare interamente a “emissioni zero”.
La struttura ha permesso all’azienda di evitare l’emissione in atmosfera di 62,03 tonnellate di CO2, dal 2010 il fotovoltaico Airbank ha abbattuto le emissioni di oltre 430 tonnellate.

La produzione annua dell’impianto è di oltre 100.000 KW/h. Di fatto, considerando che per produrre 1 kWh elettrico vengono bruciati mediamente l'equivalente di 2,56 kWh sotto forma di combustibili fossili e di conseguenza emessi nell'aria circa 0,5 Kg di anidride carbonica, per ogni kilowattora prodotto dal sistema fotovoltaico Airbank evita l'emissione di 0,5 kg di anidride carbonica, tra i principali responsabili dell'effetto serra.

Airbank, sostenibilità e indipendenza energetica grazie al fotovoltaico

Nell’ultimo anno sono stati prodotti 124.061 kWh, con un picco nel mese di agosto quando si sono raggiunti i 17.790 kWh. Dal 2010 ad oggi l’energia totale dall’installazione dell’impianto è pari a 864.642 kWh.

Gloria Mazzoni, presidente di Airbank
Lavoriamo ogni giorno per un mondo più verde e non possiamo non essere prima di tutto noi sostenibili. L’investimento fatto nel 2010 ci ha permesso di contenere le spese energetiche dell’azienda, ma soprattutto di esercitare ogni giorno il rispetto per l’ambiente.

Airbank ha inoltre ottenuto la certificazione inerente la norma UNI CEI 11352 che stabilisce i requisiti minimi per le società che intendono svolgere il ruolo di Energy Service Company (ESCo): grazie alla certificazione, la società può operare nell’efficientamento energetico proponendo ai propri clienti diagnosi energetiche e successivi interventi di riqualificazione per avere impianti più efficienti e meno energivori.