FuturaSun sviluppa una nuova tecnologia di interconnessione

FuturaSun sviluppa una nuova tecnologia di interconnessione

FuturaSun presenta la sua nuova generazione di tecnologia fotovoltaica e nuovi moduli che adottano 12 ribbon di saldatura rispetto ai tipici 4 o 5.
I prodotti saranno esposti anche a Intersolar. La gamma di nuovi device rappresenta la naturale evoluzione del listino FuturaSun, che sviluppa piattaforme proprietarie, a partire dallo sviluppo delle celle, che avviene in stretta collaborazione con i produttori dei singoli componenti.

Progettazione e assemblaggio dei moduli avvengono attraverso processi collaudati e, in parte, automatizzati, per garantire la replicabilità delle attività su ogni moduli, innalzando sensibilmente la qualità e la robustezza finale dei prodotti che arrivano sul mercato.

I nuovi moduli, attualmente sotto test grazie alla collaborazione con l'Università di Padova, hanno registrato interessanti e positivi risultati generali. Si evidenzia una superiore corrente e un rendimento energetico migliorato anche a bassi tassi di irradiamento solare.

Grazie dunque alla tecnologia di interconnessione avanzata sviluppata da FuturaSun è possibile ottenere maggiore efficienza, una resistenza diminuita rispetto alle piattaforme convenzionali, maggiore resa in ogni situazione, riduzione del degrado meccanico della cella.