Elmec Solar distribuisce Zhero, l’accumulo con batterie al sale

Elmec Solar distribuisce Zhero, l’accumulo con batterie al sale

Elmec Solar, in accordo con l’azienda reggiana Une, distribuisce Zhero, il sistema di accumulo di energia che adotta batterie al sale di FZSoNick.
Si tratta di una prima assoluta, per una piattaforma che adotta una tecnologia sodio-nichel resa disponibile dalla società del gruppo Fiamm.

Il sistema di accumulo energetico Zhero è nato sei anni fa dallo spirito innovativo di una start up di Correggio (RE) che ha pensato di utilizzare la tecnologia di FZSoNick ormai presente da 10 anni sul mercato. Si tratta di un sistema di energy storage che ha il compito di raccogliere, conservare e gestire in autonomia l’energia prodotta dagli impianti fotovoltaici residenziali ottimizzando l’autoconsumo in base alle esigenze del proprietario. Però si distingue per alcune caratteristiche particolari: non utilizza batterie al litio ma batterie con tecnologia sodio-nichel prodotte da FZSoNick.

Si tratta di batterie a basso impatto ambientale con assenza di emissioni, che hanno componenti riciclabili e sono altamente efficienti (lunga durata, alto numero di cicli, resistenza agli sbalzi termici). Altra peculiarità del sistema Zhero è quella di essere una soluzione ‘all-in-one’ che va semplicemente associata all’impianto fotovoltaico senza dover aggiungere inverter, interfacce e quadri elettrici.

Elmec Solar distribuisce Zhero, l’accumulo con batterie al sale

Il sistema è certificato CEI-021 nella sua interezza (dunque non sono certificate solo le singole componenti). Ha uno storico di ben 5 anni durante i quali sono stati installati e monitorati circa 20 sistemi prototipo, perfettamente funzionanti e performanti. Il sistema è stato ideato e prodotto in Italia, utilizzando batterie al sale frutto di una ricerca made in Italy di FZSoNick che attualmente sono utilizzate per l’alimentazione di veicoli elettrici e lo stoccaggio dell’energia prodotta da fonti rinnovabili. È facile da installare, ha un sistema di backup, un software integrato che consente di gestire in modo estremamente efficiente l’energia accumulata ed è già predisposto per le Smart Grid, ovvero reti che permettono di condividere con altri utenti il surplus energetico prodotto.

ZHERO ha partecipato al progetto Biosphera 2.0 – un progetto scientifico promosso da un team di soggetti fra cui il Politecnico di Torino e l’Università della Valle D’Aosta - che propone una casa passiva itinerante, in cui l’energia prodotta dai pannelli solari è gestita dal sistema ZHERO. Fra gli obbiettivi del progetto, mostrare la possibilità di raggiungere l’autonomia energetica ovunque, anche in contesti geografici molto diversi fra loro.

Alessandro Villa, AD Elmec Solar
La scelta di diventare distributori esclusivi del sistema Zhero conferma il nostro status di centro di eccellenza dell’energy storage. Ad oggi offriamo un portfolio prodotti per tutte le esigenze (dal nuovo impianto al retrofit) che si posizionano in diverse fasce di prezzo e che sfruttano le più rilevanti tecnologie sul mercato. Zhero per noi rappresenta una sfida che vogliamo affrontare a fianco di Une, poiché è un prodotto italiano, all’avanguardia, unico nella sua categoria che apre una nuova fase nel mondo delle energie rinnovabili modificandone il modello di produzione, di gestione e di distribuzione dell’energia.

Giuliano Scaltriti, Amministratore Unico UNE
Grazie alla rilevante sinergia con Elmec Solar, possiamo finalmente mettere a disposizione della clientela un prodotto innovativo che permetterà un cambio di paradigma nella produzione, gestione e utilizzo della energia autoprodotta in totale sicurezza. Zhero è frutto di anni di studio nel campo dello storage residenziale e rappresenta per noi un grande motivo di orgoglio: ha ricevuto il prestigioso riconoscimento con il “Sigillo di Eccellenza” rilasciato dalla Comunità Europea nell’ambito del programma Horizon 2020 e nel 2016 ci siamo aggiudicati il progetto europeo per le energie rinnovabili “InteGridy” insieme ad altri 30 partner europei.