Rapporto Statistico GSE, il fotovoltaico non si è mai fermato

Rapporto Statistico 2016 GSE, il fotovoltaico non si è mai fermato

Il Rapporto Statistico sul Solare Fotovoltaico 2016, redatto come tutti gli anni dal GSE, evidenzia come il solare italiano non si sia mai veramente fermato.
Lo scorso anno sono stati allacciati alla rete circa 382 MW e, ad oggi, la potenza totale cumulata è di 19,3 GW.

Come già evidenziato da altri report di settore, anche il rapporto del GSE sottolinea un cambio di prospettiva per il fotovoltaico nazionale. Si è infatti passati dalla realizzazione di impianti di grande tagli e utility, a formati ridotti, ampiamente diffusi in ambito residenziale (ben l’85% delle nuove unità produttive del 2016 è riconducibile al settore domestico).

L’Italia che crede nel fotovoltaico è ancora viva e attiva, dunque, anche in assenza di forti incentivi come nel recente passato. In particolare si contano oltre 732mila impianti, capaci di produrre 22,1 TWh di elettricità. Anche se le stime relative alla producibilità risultano leggermente inferiori rispetto all’anno precedente, secondo il GSE questo non è da imputarsi a problemi di natura tecnica ma a una maggiore percentuale di giornate nuvolose nel 2016.
Secondo le statistiche del Gestore, tra le nuove installazioni ricoprono un ruolo primario il settore residenziale e, successivamente il terziario. La dimensione media degli impianti è scesa lo scorso anno a 26,3 kW.