Le barriere Rentokil proteggono i pannelli dai volatili

Le barriere Rentokil proteggono i pannelli dai volatili

Rentokil propone barriere specifiche per la protezione dei pannelli fotovoltaici, paratie messe a punto per prevenire possibili danni provocati dai volatili.
L’azienda è specializzata nei servizi di disinfestazione ed è in grado di fornire strumenti di prevenzione efficaci per proteggere aziende e abitazioni private.

Come evidenziano gli esperti della società, le infestazioni di volatili rappresentano un fenomeno in ascesa, che ha fatto segnare nel 2017 un +30%, rispetto allo scorso anno.
La progressiva urbanizzazione e la diminuzione delle aree verdi spingono sempre più volatili come gabbiani, cornacchie, piccioni e altri uccelli selvatici a colonizzare ambienti urbani, industriali e commerciali. Questi animali diventano quindi non solo vettori di sporcizia, causando danni alle strutture per via del guano deposto, ma anche di fastidiosi disturbi da rumore. Una infestazione può inoltre essere pericolosa per la salute provocando malattie trasmissibili all'essere umano oltre a comportare seri danni alle coltivazioni e alla produzione industriale.

Le barriere antintrusione si adattano alla falda del tetto e sono realizzate in alluminio, consentendo di tamponare la nicchia presente fra la sommità della falda e i pannelli soprastanti, senza la necessità di tagli e sagomature della barriera.

Adatte sia per uso privato nei condomini sia in ambito industriale, le barriere anti intrusione Rentokil sono facili da installare, grazie al sistema di fissaggio con biadesivo ad alta tenacità e non necessitano di viti o rivetti da ancorare ai pannelli.

Fabio Lucania, Bird Control Expert di Rentokil Initial Italia
Adottare il prima possibile metodi efficaci di allontanamento di volatili permette di proteggere le aziende o le abitazioni dai rischi associati alle infestazioni che essi possono portare con sé. Intervenire tempestivamente è possibile e necessario per controllare un fenomeno che non conosce crisi, come dimostrano le numerose richieste di intervento ricevute da aziende e privati che nel 2017 hanno registrato un incremento del 30% rispetto al 2016. Non bisogna dimenticare, inoltre, che i volatili sono spesso portatori di pulci, acari, zecche, pidocchi e altri insetti che possono trasmettere malattie anche molto rischiose per le persone come la salmonella, l’ornitosi e l’Escherichia coli.