SMA in Nord America, installati 10 GW di inverter Sunny Central

SMA in Nord America, installati 10 GW di inverter Sunny Central

L’installazione di apparati SMA in Nord America segna un nuovo record; nella country la potenza complessiva degli inverter Sunny Central ha raggiunto i 10 GW.
In totale, gli impianti commerciali e i grandi impianti fotovoltaici in cui sono installati i circa 10.000 inverter centrali SMA producono una quantità di corrente elettrica sufficiente ad alimentare con energia pulita e rinnovabile circa 2 milioni di abitazioni americane tipiche.

SMA in Nord America, installati 10 GW di inverter Sunny Central

Pierre-Pascal Urbon, CEO di SMA
Grazie agli inverter Sunny Central, con una potenza installata complessiva pari a 10 GW, SMA dispone di una quota di mercato pari al 25%1 circa nel mercato nordamericano delle utility. Si tratta di un grande successo, per il quale ringraziamo i nostri partner e clienti di lunga data. Possiamo guardare al 2018 con ottimismo. Il nostro nuovo e innovativo sistema completo da 5,5 MW per grandi impianti fotovoltaici ha destato grande attenzione nel settore industriale e sta ricevendo un’accoglienza molto positiva da parte dei grandi clienti che progettano centrali fotovoltaiche in tutta la regione. Con questa soluzione chiavi in mano, il team commerciale di SMA America ha già ottenuto importanti commesse da parte di clienti nuovi o già acquisiti.

SMA vanta una gamma completa di inverter centrali con una potenza compresa fra 500 e 2.750 kVA. Recentemente è stato lanciato con successo sul mercato nordamericano Sunny Central 2750 EV-US: questa nuova soluzione completa da 5,5 MW per grandi centrali fotovoltaiche è disponibile in diverse configurazioni. Il prodotto combina due potenti inverter centrali compatti con trasformatore e impianto di distribuzione di media tensione, riducendo così drasticamente i costi di trasporto, installazione ed esercizio.

Gli inverter con batteria Sunny Central Storage di SMA, compatibili con diverse tecnologie di accumulatori, forniscono inoltre un contributo importante all’integrazione alla rete delle energie rinnovabili, poiché permettono di predisporre una gestione di rete mirata alla stabilizzazione delle reti pubbliche.