SMA Solar Technology chiude il 2017 con un record di vendite

SMA Solar Technology chiude il 2017 con un record di vendite

SMA Solar registra un nuovo record a seguito della chiusura dell’esercizio 2017; venduti circa 8,5 GW di apparati per un fatturato di oltre 890 milioni di euro.
Il margine operativo lordo (EBITDA) previsto pari a oltre 95 milioni di euro (2016: 141,5 milioni di euro) raggiunge quasi il massimo delle stime previste dal Consiglio di Amministrazione, mentre la previsione relativa all’EBIT è stata addirittura superata.

L’utile netto del gruppo, pari ai previsti 30 milioni di euro, si colloca sui livelli dell’anno precedente (2016: 29,6 milioni di euro). SMA ha, inoltre, registrato un aumento della liquidità netta previsto di circa 450 milioni di euro (31/12/2016: 362,0 milioni di euro). Per l’esercizio 2018, il Consiglio di Amministrazione SMA prevede un fatturato compreso tra i 900 milioni e 1 miliardo di euro, con un margine operativo lordo (EBITDA) compreso tra i 90 e i 110 milioni di euro. L’EBITDA include per la prima volta gli investimenti relativi alla digitalizzazione, pari a oltre 10 milioni di euro. Secondo la stima del Consiglio di Amministrazione, gli ammortamenti ammonteranno a circa 50 milioni di euro.

Pierre-Pascal Urbon, CEO di SMA
SMA ha chiuso l’esercizio 2017 meglio di quanto originariamente previsto. Specialmente grazie all’intensa attività in Europa e Asia abbiamo ottenuto un nuovo record di vendite. Tutte le aree di business sono state redditizie e grazie ai risultati positivi e al nostro modello di business aziendale siamo riusciti a portare la nostra liquidità netta a circa 450 milioni di euro.
Sfrutteremo la nostra pluriennale esperienza nel campo degli inverter fotovoltaici, degli accumulatori e della gestione energetica per espanderci in un mercato in forte crescita come quello dei servizi energetici.

Per il 2018 il Consiglio di Amministrazione SMA prevede un aumento del fatturato, che dovrebbe collocarsi fra i 900 milioni e 1 miliardo di euro. I principali motori di tale sviluppo saranno l’andamento generalmente positivo del mercato e in particolare l’attività sempre intensa in Asia e in Europa, nonché l’aumento della domanda di tecnologie di sistema per applicazioni di accumulo. Per quanto riguarda l’EBITDA, il Consiglio di Amministrazione prevede una forbice fra i 90 e i 110 milioni di euro. Tale valore tiene conto delle spese per la creazione del ramo di business legato ai servizi energetici, pari a oltre 10 milioni di euro. Secondo la stima del Consiglio di Amministrazione, gli ammortamenti ammonteranno a circa 50 milioni di euro.

SMA Solar Technology chiude il 2017 con un record di vendite

Pierre-Pascal Urbon
SMA intende sfruttare le opportunità offerte dalla trasformazione digitale nel settore dell’energia e vanta il posizionamento ideale per farlo. In futuro lanceremo sul mercato un gran numero di innovazioni e stringeremo nuove partnership strategiche. Con le nostre soluzioni integrate aiutiamo la nostra clientela in tutto il mondo a ridurre efficacemente i costi per la corrente e a contribuire a un futuro sostenibile.