Energia Italia, efficienza e indipendenza energetica a MCE

Energia Italia, efficienza e indipendenza energetica a MCE

Energia Italia partecipa MCE 2018 e sarà presente con un proprio spazio all’interno dell’area THAT’S SMART, per parlare di efficienza e indipendenza energetica.
Con questo tema, Energia Italia continua a diffondere una nuova sensibilità culturale sulle rinnovabili, presentando nuove tecnologie e nuovi servizi per gli addetti ai lavori. Alla base della mission di Energia Italia vi è sempre più radicata la consapevolezza che il ruolo del distributore fotovoltaico vada oltre la sola fornitura dei prodotti fotovoltaici. Il distributore è sempre più un attore principale della filiera delle rinnovabili: Energia Italia ha il compito di fornire all’installatore conoscenza e competenza sulle migliori tecnologie rinnovabili, su come farne percepire i vantaggi al pubblico consumer, su come sviluppare nuove modalità di approccio al cliente finale attraverso precise strategie commerciali e di marketing.

Così, sul piano dei prodotti Energia Italia presenterà in fiera il nuovo catalogo 2018 con diverse soluzioni tecnologiche: inverter e sistemi di accumulo smart (come ZCS AZZURRO 3000SP), moduli ad alta efficienza (il Q.PEAK DUO-G5 di Hanwha Q Cells connesso al sistema di accumulo Q.HOME+), moduli per facciate e pensiline fotovoltaiche (Kioto Solar), colonnine elettriche e solare termico. Tra le proposte di Energia Italia non mancheranno le consolidate e affidabili soluzioni di Futurasun, Fronius e SolareEdge.

Giuseppe Maltese, Direttore Commerciale di Energia Italia
Abbiamo scelto di presentare ad MCE le nostre soluzioni “Energy Technology” perché riteniamo di essere perfettamente in linea con lo spirito della Fiera e di That’s Smart. Le soluzioni rinnovabili SMART per ambienti commerciali, industriali e residenziali sono possibili e alla portata di tutti.

Sul versante dei servizi per installatori e professionisti, Energia Italia punta ancora una volta sulla formazione specialistica (sarà presentato il nuovo portale Academy Cloud e il progetto di aula Academy Tour). Cruciale anche il ruolo del progetto di affiliazione Energy Partner e degli strumenti di marketing per la creazione di opportunità di vendita al mercato B2C. Ne parlerà Battista Quinci, Presidente di Energia Italia, durante un suo intervento dal titolo “Il ruolo del distributore nella formazione agli addetti del risparmio energetico” previsto nel workshop tecnico si THAT’S SMART “fotovoltaico e domotica nella transazione energetica” che si svolgerà martedì 13 Marzo nell’area eventi del Padiglione 2.

Dal 2008 Energia Italia è sul mercato, dapprima come azienda FV e poi come distributore: oggi ci riteniamo profondi conoscitori del mercato e delle sue dinamiche, ed è per questo che vogliamo mettere il nostro know how a disposizione degli installatori italiani. Formarsi e diventare un Energy Partner significa diventare parte attiva della quarta rivoluzione industriale, quella delle rinnovabili.