SOLAR goes DIGITAL, il fotovoltaico incontra il digitale

SOLAR goes DIGITAL, il fotovoltaico incontra le tecnologie digitali

Nel corso di MCE 2018 si parlerà anche di un nuovo paradigma per la gestione intelligente e collettiva della produzione e dell’autoconsumo di energia.
Il connubio tecnologie digitali e fotovoltaico sta schiudendo una nuova visione per la produzione e l’autoconsumo dell’energia portandosi dietro valide opportunità per le aziende del settore.

Visione che si sta concretizzando anche a livello comunitario grazie ai contenuti della normativa comunitaria in fase di approvazione (Clean Energy Package) e, a livello nazionale, con la Strategia Energetica Nazionale pubblicata a fine 2017.

Quali sono le parole chiave di questo cambio di paradigma? Comunità energetiche, aggregatori, sistemi di distribuzione chiusi (SDC), reti elettriche private e prosumer. Quali sono le tecnologie coinvolte? Fotovoltaico, sistemi di accumulo, tecnologie HW/SW per il monitoraggio e la gestione energetica e infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici.

Secondo le stime dell’Agenzia Internazionale dell’energia nel 2040, più di 1 miliardo di famiglie e 11 miliardi di apparecchi intelligenti potrebbero partecipare a sistemi di elettricità interconnessi.

Di tutto questo parleremo a Milano durante la seconda tappa del Tour di Italia Solare 2018, che si terrà il 16 marzo 2018 nel contesto della manifestazione MCE – That’s Smart con un convegno dal titolo: “SOLAR goes DIGITAL: il ruolo del FV e degli accumuli nello sviluppo delle micro-reti e della mobilità elettrica”, in programma dalle ore 10 alle ore 13 presso l’area Conference & Business del padiglione 2 della Fiera di Milano Rho.

A chi è dedicato il convegno? A tutte quelle figure dirigenziali, tecniche e professionali che necessitano di un aggiornamento sui trend del settore delle energie rinnovabili.