Reborn Light, fotovoltaico e batterie di seconda vita Nissan

The Reborn Light, fotovoltaico e batterie di seconda vita

In Giappone, nella città di Namie, Nissan e l’affiliata 4R Energy Corporation hanno sviluppato il progetto “The Reborn Light”; per una smart city resiliente.
Saranno installati lampioni stradali wireless, unità indipendenti che saranno alimentate da una combinazione di batterie di seconda vita di Nissan LEAF e da pannelli solari.

Reborn Light, fotovoltaico e batterie di seconda vita Nissan

È prevista la fornitura ai residenti di illuminazione pubblica sostenibile e autoalimentata che è stata sviluppata per prevenire i black out verificatisi in seguito al terremoto e allo tsunami dell'11 marzo 2011. Questo programma utilizza il crescente numero di batterie di seconda vita delle auto elettriche che diventeranno disponibili con l'aumento della popolarità e della diffusione dei veicoli elettrici in tutto il mondo.

Nissan e 4R hanno creato un nuovo tipo di illuminazione per esterni che funziona separatamente rispetto alla rete elettrica principale, senza necessità di cavi o prese elettriche. Un prototipo verrà testato il 26 marzo presso lo stabilimento di rigenerazione delle batterie 4R di Namie, con l'installazione completa a partire dall’anno fiscale 2018 con inizio il 1 aprile.