SMA Solar Technology, nel 2017 nuovo record di vendite

SMA Solar, nel 2017 nuovo record di vendite

Nel 2017 SMA Solar Technology AG ha raggiunto nuovi primati per quanto riguarda la vendita di inverter, registrando una potenza di circa 8,5 GW.

Il fatturato del Gruppo SMA, pari a 891,0 milioni di euro, si è attestato su livelli inferiori rispetto all’anno precedente (2016: 946,7 milioni di euro). Tale calo è da ricondurre sostanzialmente alla forte contrazione della domanda sul mercato delle utility statunitensi, che non ha potuto essere controbilanciata dall'andamento positivo in Asia e in Europa. Il margine operativo lordo (EBITDA) è stato di 97,3 milioni di euro (margine EBITDA: 10,9%; 2016: 141,5 milioni di euro, 14,9%) collocandosi pertanto al massimo delle previsioni stimate, già innalzate ad agosto dal Consiglio di Amministrazione. Nell'esercizio scorso tutte le aree di business sono state redditizie.

Il risultato del gruppo, pari a 30,1 milioni di euro, si è collocato sui livelli dell’anno precedente (2016: 29,6 milioni di euro). Il risultato per azione si è quindi attestato a 0,87 euro (2016: 0,85 euro). Grazie all’interessante modello di business aziendale e all’aumentata flessibilità, SMA ha generato un elevato cash flow operativo pari a 116,8 milioni di euro (2016: 147,5 milioni di euro). La liquidità netta è ulteriormente aumentata fino a toccare i 449,7 milioni di euro (31.12.2016: 362,0 milioni di euro).

Con un equity ratio del 50,3% (31.12.2016: 48,3%) al termine del 2017, SMA presenta una struttura di bilancio molto solida. L’impresa dispone, inoltre, di una linea di credito a lungo termine di 100 milioni di euro presso banche nazionali. In considerazione della stabilità finanziaria e delle prospettive commerciali positive, il Consiglio di Amministrazione e il Consiglio di Vigilanza raccomanderanno all’assemblea generale del 24 maggio 2018 di stabilire per l’esercizio 2017 un dividendo di 0,35 euro per azione. Ciò corrisponde a una quota di distribuzione del 40% rispetto al risultato del gruppo.

Pierre-Pascal Urbon, CEO di SMA
L’esercizio 2017 rispecchia la dinamica del settore fotovoltaico. La nostra attività negli Stati Uniti ha registrato un improvviso calo della domanda a causa del contesto normativo, mentre abbiamo potuto beneficiare dello sviluppo positivo del mercato in Europa e Asia. Abbiamo, inoltre, consolidato il nostro posizionamento internazionale ed è proseguita l’espansione nel campo dell’accumulo e dell’assistenza. Siamo soddisfatti del risultato operativo ottenuto.

Per il primo trimestre 2018 il Consiglio di Amministrazione di SMA prevede un fatturato di 180 milioni di euro circa (1° trimestre 2017: 173,2 milioni di euro) e un margine operativo lordo (EBITDA) di circa 18 milioni di euro (1° trimestre 2017: 15,9 milioni di euro). Il Consiglio di Amministrazione di SMA conferma le previsioni di fatturato e i risultati per l’esercizio 2018 pubblicati il 24 gennaio 2018, che prevedono un margine operativo lordo (EBITDA) tra i 90 e i 110 milioni di euro, a fronte di un fatturato che dovrebbe collocarsi fra i 900 milioni e 1 miliardo di euro. L’EBITDA include per la prima volta gli investimenti relativi alla digitalizzazione, pari a oltre 10 milioni di euro. Secondo la stima del Consiglio di Amministrazione, gli ammortamenti ammonteranno a circa 50 milioni di euro.

Pierre-Pascal Urbon
Grazie al positivo andamento degli affari nel primo trimestre e al nostro notevole portafoglio ordini siamo sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi fissati per quest’anno. Ci concentriamo sull’introduzione di nuove soluzioni mirate a rafforzare ulteriormente la nostra competitività nel core business. Al tempo stesso, investiamo in modelli aziendali digitali per beneficare a medio termine dell’interessante mercato dei servizi energetici.

Tagged under: inverter mercato fatturato