Convert riconosciuta Prime Company da Cribis

Convert riconosciuta Prime Company da Cribis

Convert ha ricevuto il riconoscimento Prime Company da Cribis per il massimo livello di affidabilità e rientra nel 9% di PMI attualmente classificate con questo titolo.

Nel dettaglio, la società italiana, attiva da più di 35 anni nel settore energia, ha ottenuto il riconoscimento di Prime Company con un rating di 3 a 1 da Cribis – Dun&Bradstreet, società del gruppo CRIF, specializzata nella fornitura di informazioni commerciali world wide.

Solo il 3% delle aziende italiane e l’8% a livello mondiale hanno meritato il titolo di CRIBIS “Prime Company”, ovvero le aziende a cui viene riconosciuto il massimo livello di affidabilità dal punto di vista delle relazioni commerciali.

I criteri che hanno permesso di ottenere questo rating sono: un rischio di fallimento molto basso registrato soltanto dal 2% delle pmi italiane, una buona disponibilità di mezzi propri e un fatturato che nell’ultimo anno si è attestato a 38,3 milioni di euro mentre per il 2018 l’azienda ha contratti già firmati su commesse pari a un valore di 80 milioni di dollari circa.

L’analisi di Cribis rileva anche che Convert rientra in un 9% di piccole e medie imprese italiane che sono più puntuali nel pagare i loro debiti commerciali.
L’azienda è stata inoltre confermata fra i primi 5 produttori mondiali (su 200) dall’ultimo report GMT Research, ed è presente con proprie sedi in Sud Africa, Argentina e Brasile.

Tagged under: fotovoltaico mercato award