SMA Solar, fatturato a +5,4% nel primo trimestre 2018

SMA Solar, fatturato a +5,4% nel primo trimestre 2018

SMA Solar rende noti i risultati finanziari del primo trimestre 2018; evidenti gli incrementi in termini di fatturato, che sale del 5,4%, rispetto al 2017.
L’azienda ha venduto inverter per una potenza complessiva di circa 1,8 GW (1° trimestre 2017: 1,7 GW), incrementando del 5,4% il fatturato rispetto ai primi tre mesi dell’anno precedente, per un totale di 182,5 milioni di euro (1° trimestre 2017: 173,2 milioni di euro).

Da gennaio a marzo 2018 il margine operativo lordo (EBITDA) è salito a 17,5 milioni di euro (margine EBITDA: 9,6%; 1° trimestre 2017: 15,9 milioni di euro, 9,2%). Tale incremento rispetto al risultato dello stesso periodo dell’anno precedente è significativo visto che quest’ultimo comprendeva un importo di poco meno di una decina di milioni di euro quale effetto straordinario della vendita di SMA Railway Technology GmbH.
Fatturato e risultato del primo trimestre sono in linea con le previsioni rese note dal Consiglio di Amministrazione in data 28 marzo 2018. L’aumento del fatturato è da ricondurre in particolare al positivo andamento nella macro-aree EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) e APAC (Asia Pacifica).

Nel primo trimestre 2018 il risultato netto del Gruppo è stato di 2,8 milioni di euro (1° trimestre 2017: 6,3 milioni di euro). Il risultato netto per azione è stato quindi pari a 0,08 euro (1° trimestre 2017: 0,17 euro). Con una liquidità netta di 444,8 milioni di euro (31/12/2017: 449,7 milioni di euro) e una quota di capitale proprio del 50,1% (31/12/2017: 50,3%), SMA continua ad avere una solida struttura patrimoniale. L’impresa dispone, inoltre, di una linea di credito a lungo termine di 100 milioni di euro presso banche nazionali.

Pierre-Pascal Urbon, CEO di SMA
Siamo soddisfatti dell’andamento del nostro core business nel primo trimestre 2018. Nei primi tre mesi dell’esercizio la domanda dei nostri prodotti e servizi si è mantenuta su un livello analogo a quello dei trimestri precedenti. Ci attendiamo inoltre un secondo semestre ancora migliore e siamo pertanto ottimisti in merito al raggiungimento degli obiettivi annuali. Stiamo portando avanti con coerenza l’integrazione dei servizi energetici nella nostra attività. Sulla base delle nostre ampie esperienze applicative, in collaborazione con ennexOS abbiamo sviluppato una piattaforma verticale di gestione energetica che consente di combinare e ottimizzare diverse tecnologie a livello locale. Grazie all’architettura aperta del sistema è inoltre possibile il collegamento a una soluzione su base cloud. In questo modo SMA diventa un punto di riferimento nel campo delle energie decentralizzate e si profila come partner molto apprezzato per le aziende che desiderino beneficiare di questo segmento in crescita.

In considerazione dell’andamento del primo trimestre 2018 e del consistente portafoglio ordini, il Consiglio di Amministrazione di SMA conferma le previsioni di fatturato e i risultati attesi per l’esercizio 2018, che prevedono un margine operativo lordo (EBITDA) tra i 90 e i 110 milioni di euro a fronte di un fatturato compreso fra i 900 e i 1.000 milioni di euro. L’EBITDA include per la prima volta gli investimenti relativi alla digitalizzazione, pari a oltre 10 milioni di euro. Secondo la stima del Consiglio di Amministrazione, gli ammortamenti ammonteranno a circa 50 milioni di euro.