Viessmann Vitovolt, 120 celle HCC per una potenza fino a 335 Wp

Viessmann Vitovolt, 120 celle HCC per una potenza fino a 335 Wp

La famiglia di moduli fotovoltaici Viessmann Vitovolt accoglie il nuovo modello con 120 celle half-cut in silicio monocristallino con potenza fino a 335 Wp.

L’innovativa tecnologia HCC (Half Cut Cells) è importante perché consente di ridurre le dispersioni dalle celle al modulo, rendendo possibile la realizzazione di pannelli ad elevato rendimento. In questo caso, ciascuna cella è in grado di erogare una potenza fino a 2,8 Wp, per una potenza complessiva del modulo superiore di 10 – 15 Wp rispetto ai dispositivi standard sul mercato.

L’efficienza generale è del 20,2%. Non solo, la struttura di Vitovolt 300 riduce la possibilità di fenomeni di hotspot causati da ombreggiamenti (le celle lavorano a temperature medie inferiori di 20°C, così da evitare danni causati dal surriscaldamento delle celle oscurate).

Ciascuno modulo Vitovolt 300 offre una grande resistenza meccanica (la struttura ospita un vetro con spessore di 3,2 mm con rivestimento selettivo antiriflesso) e contro gli agenti chimici; questi prodotti sono inoltre certificati secondo i più elevati standard internazionali e garantiscono l’80% di potenza nominale ancora dopo 25 anni.

Grazie a queste specifiche peculiari, i prodotti Viessmann in esame possono essere integrati con successo in progetti destinati al settore residenziale, ma anche per strutture più estese di tipo industriale.