Brasile, partono i lavori per il fotovoltaico EGP São Gonçalo

Brasile, partono i lavori per il fotovoltaico EGP São Gonçalo

Enel Green Power Brasil Participações ha iniziato la costruzione del parco solare São Gonçalo da 475 MW, a São Gonçalo do Gurguéia, nello stato di Piauí. 
La struttura, che dovrebbe entrare in esercizio nel 2020, è il più grande impianto fotovoltaico attualmente in corso di costruzione del Sud America. Il Gruppo Enel investirà circa 1,4 miliardi di reais brasiliani per la costruzione di São Gonçalo, pari a circa 390 milioni di dollari USA.

Brasile, partono i lavori per il fotovoltaico EGP São Gonçalo

Antonio Cammisecra, responsabile Enel Green Power
L’avvio della costruzione di questo impianto fotovoltaico consolida la nostra leadership nel settore brasiliano delle rinnovabili e conferma una volta di più l’importanza che attribuiamo allo sviluppo dell’energia solare nel Paese. São Gonçalo contribuirà ulteriormente alla diversificazione e resilienza del mix energetico brasiliano, sostenendo un ciclo economico virtuoso attraverso l’offerta a lungo termine di energia sostenibile.

Una volta entrato a regime, l'impianto sarà in grado di generare oltre 1.200 GWh l'anno, evitando l'emissione in atmosfera di oltre 600.000 tonnellate di CO2. Dei 475 MW di capacità installata di São Gonçalo, 388 MW sono stati assegnati al Gruppo Enel all’esito dell’asta pubblica brasiliana A-4 del dicembre 2017 e verranno commercializzati nel quadro di contratti ventennali di fornitura a un pool di società di distribuzione operanti sul mercato regolamentato del Paese. I restanti 87 MW produrranno energia per il mercato libero.

In Brasile, il Gruppo Enel, attraverso le controllate EGPB ed Enel Brasil, detiene una capacità rinnovabile totale installata superiore ai 2,9 GW, di cui 842 MW da fonte eolica, 820 MW da solare fotovoltaico e 1.269 MW da fonte idroelettrica. A questa capacità installata si aggiunge oltre 1 GW di progetti in Brasile aggiudicati ad EGPB nelle gare del 2017.