Solar Decathlon, molti riconoscimenti per l’Università Sapienza

Solar Decathlon, molti riconoscimenti per l’Università Sapienza

Signify ha partecipato, con il sistema Philips Hue, al Solar Decathlon Middle East 2018 con l'Università La Sapienza di Roma con il progetto ReStart4Smart.

Il progetto si proponeva di affrontare le nuove sfide della società contemporanea che richiedono un diverso modo di progettare, costruire, gestire e migliorare gli edifici in cui viviamo, inclusa l’illuminazione.

Il progetto assolutamente innovativo ha conquistato sei medaglie e si è qualificato quinto nella classifica generale dietro a Paesi come Stati Uniti, Australia, Francia e Romania, tutte con alle spalle numerose partecipazioni alle precedenti edizioni. La Solar House tutta italiana è stata notevolmente apprezzata dai numerosi visitatori che hanno avuto l’opportunità di partecipare, sia per la sua architettura sia per il design, nel sistema costruttivo e di isolamento, nei serramenti, nel comfort interno e nella qualità degli impianti e delle attrezzature con particolare riferimento al sistema domotico integrato in grado di controllare tutti i parametri vitali della casa e di gestire tutti gli impianti e le apparecchiature tramite app o controllo vocale e ovviamente i sistemi di illuminazione connessa.

Qui di seguito i principali riconoscimenti ottenuti:
• Terzo posto in Architettura
• Terzo posto in Interior Design
• Terzo posto in Integrazione del fotovoltaico
• Secondo posto in House Functioning
• Terzo posto in Sustainable Transportation
• Terzo posto in comunicazione

Spiccano inoltre i podi per la solar House nelle seguenti sottocategorie:
• Primo Posto in Net Electrical Balance
• Terzo Posto in Domande Response
• Secondo in Posto CO2
• Primo Posto in Facade noise Insulation
• Terzo Posto in Water Balance
• Terzo Posto in Innovazione in Energy Efficiency
• Primo Posto in Innovazione in Communication
• Primo Posto in Dishwashing, oven e cooking

Signify (ex-Philips Lighting) ha favorevolmente accettato di unirsi al progetto fornendo 90 punti luce e 2 bridge di Philips Hue che consentono di creare il giusto ambiente di illuminazione per ogni stanza e ogni momento della giornata con il semplice utilizzo di una APP, un telecomando o i comandi vocali.

Corrado Massone di Signify Italia
Siamo molto orgogliosi di aver partecipato ad un progetto così innovativo e che abbia ottenuto tanti riconoscimenti. Questo conferma che stiamo andando nella giusta direzione e che le nostre soluzioni siano perfettamente in linea con la filosofia del progetto, e l’ideazione di un prototipo come quello della Solar House non fa che potenziare la nostra filosofia e il nostro impegno all’innovazione e alla sostenibilità. Visti quindi i risultati di questa edizione 2018 non vediamo l’ora di partecipare nuovamente insieme a tutto il team di esperti della Sapienza di Roma, polo di eccellenza di progetti innovativi e sostenibili.

Marco Casini, il Professor Marco Casini, Faculty Advisor e Project Manager del Team dell'Università Sapienza di Roma
L'illuminazione smart di Philips HUE ci ha consentito di coniugare la massima efficienza energetica con il miglior comfort visivo in tutti gli ambienti interni ed esterni, grazie alla modulazione dinamica di intensità e colore della luce in funzione delle condizioni ambientali o delle esigenze degli utenti. Tutto il sistema di illuminazione è stato integrato con il sistema domotico della Solar House consentendo il controllo dei singoli apparecchi illuminanti sia da remoto tramite app che tramite controllo vocale.