Viessmann a EcoHouse con i pannelli Vitovolt 300 MxxxPC

Viessmann a EcoHouse con i pannelli Vitovolt 300 MxxxPC

Viessmann è stata tra i protagonisti della prima edizione di EcoHouse di Verona; tra le novità esposte il modulo fotovoltaico monocristallino Vitovolt 300 MxxxPC.
L’obiettivo della nuova fiera è quello di porre l’accento sui materiali e sulle tecnologie per la sostenibilità e il risparmio energetico in edilizia.
L’azienda ha mostrato, tra le altre, proposte che puntano all’integrazione termico-elettrica, dedicando ampio spazio alle soluzioni per lo sfruttamento delle fonti da energie rinnovabili, come pompe di calore e sistemi ibridi, in abbinamento al fotovoltaico e ai sistemi di accumulo.

All’interno dello spazio espositivo si è fatto notare l’interessante modulo fotovoltaico monocristallino Vitovolt 300 MxxxPC con tecnologia half-cut, combinazione completata dalla soluzione di accumulo elettrico e inverter monofase Huawei per le applicazioni domestiche.
Il pannello da 120 celle garantisce un rendimento fino a 335 Wp, grazie al collegamento in serie e parallelo delle celle. La tecnologia HCC riduce le dispersioni dalle celle al modulo e innalza i rendimenti, assicurando un’elevata efficienza fino al 20,2%: ogni cella è infatti capace di erogare una potenza fino a 2,8 Wp.

Caratterizzati da alta affidabilità e dall’elevato grado tecnologico, elementi distintivi di tutti i prodotti Viessmann, i moduli fotovoltaici Vitovolt 300 sono certificati secondo i più elevati standard internazionali e garantiscono l’80% di potenza nominale ancora dopo 25 anni. Vitovolt 300 PC è adatto all’installazione in edifici sia residenziali sia industriali.

In evidenza anche gli inverter trifase Huawei SUN 2000. Disponibili in diversi assetti (da 2,3, 4,6 MPPT), questi device rappresentano una valida soluzione per l’ambito residenziale e sono in grado di massimizzare la resa degli impianti fotovoltaici montati su tetto, a terra o in collina. Tra i principali vantaggi, spiccano l’efficienza massima fino al 98,9%; la protezione IP65; la tecnologia di raffreddamento naturale (senza l’esigenza di installare ventole esterne); il sezionatore stringhe integrato, sicuro e conveniente; gli scaricatori tipo II sia per DC e AC; la protezione RCD.