Fronius, grande successo a Intersolar 2019

Fronius , grande successo ad Intersolar 2019

Fronius Solar Energy si lascia alle spalle tre giorni assolutamente positivi ad Intersolar 2019, dove ha mostrato la sua vasta gamma di prodotti e soluzioni.

Martin Hackl, Global Director Solar Energy, Fronius International GmbH
Intersolar è stata nuovamente un enorme successo per noi. Il nostro stand è stato visitato da moltissimi visitatori interessati che siamo riusciti a entusiasmare descrivendo loro le nostre soluzioni.
Fronius ha presentato le sue soluzioni per l'integrazione tra settori energetici, il pilastro della rivoluzione energetica, interamente nell'ottica di "24 ore di sole", ossia un futuro in cui il fabbisogno energetico mondiale verrà soddisfatto utilizzando esclusivamente fonti rinnovabili.

Gli inverter ibridi Fronius GEN24 Plus completano la gamma di prodotti Fronius.
Gli apparecchi sono disponibili in versione monofase e trifase e possono essere impiegati in tutto il mondo, godono di tutti i vantaggi degli SnapINverter e si distinguono per le funzioni aggiuntive, come la rapidissima messa in funzione via app e il servizio di assistenza più celere disponibile sul mercato. PV Point consente un'alimentazione d'emergenza di base anche in assenza di sistemi di accumulo, consentendo agli utilizzatori, ad esempio, di caricare un cellulare o un laptop e continuare a essere reperibili e informati anche durante i blackout di lunga durata. In combinazione con una batteria, l'inverter è in grado di provvedere totalmente all'alimentazione elettrica d'emergenza dell'intera abitazione. Primo GEN24 Plus è stato insignito del premio Plus X Award 2019 nelle categorie Alta qualità, Semplicità d'uso, Funzionalità ed Ecocompatibilità.

Un altro prodotto clou dello stand fieristico è stato Fronius Tauro, disponibile nelle classi di potenza 50 e 100 kW e sinonimo di flessibilità nella progettazione degli impianti, riduzione al minimo dei costi BOS2 e robustezza, che consente di realizzare i massimi guadagni anche in condizioni ambientali estreme, come temperature elevatissime, bassissime o polvere. Fronius ha concepito il robusto inverter per gli spazi aperti esposti all'azione degli agenti atmosferici ed è progettato per essere l'ideale per i grandi impianti su tetto e all'aperto a partire da 50 kW. Tauro consente topografie centralizzate e decentralizzate, sovradimensionamento e AC Daisy Chaining ed è semplicissimo da installare e manutenere.

Il pubblico presente allo stand ha anche potuto farsi un'idea dell'enorme potenziale per l'approvvigionamento di energia elettrica nel settore commerciale e pubblico che risiede nell'idrogeno autoprodotto in maniera ecocompatibile. Fronius ha mostrato il suo impianto di rifornimento di idrogeno SOLH2UB, insignito anche del Premio nazionale austriaco per le tecnologie ambientali ed energetiche. L'idrogeno viene prodotto mediante elettrolisi partendo dall'energia elettrica fotovoltaica e dall'acqua e successivamente utilizzato da Fronius per alimentare il suo parco di veicoli a idrogeno. All'occorrenza l'idrogeno viene riconvertito in energia elettrica e termica mediante cella combustibile. SOLH2UB funge da punto di congiunzione decentralizzato per l'energia solare e favorisce l'integrazione innovativa dei settori dell'energia elettrica, del riscaldamento e della mobilità.