Noleggio di impianti fotovoltaici, il mercato che cambia

Noleggio di impianti fotovoltaici, il mercato che cambia

Nuovi player stanno portando sul mercato italiano il servizio di noleggio di impianti fotovoltaici; le considerazione degli specialisti di Green Genius.
Pur generando un trend in ascesa e aprendo la strada a nuovi meccanismi di utilizzo, il fenomeno che vede “il prodotto come servizio” costituisce un elemento di mercato ormai consoliato, e che abbraccia svariati settori merceologici.

Green Genius, azienda specializzata nelle energie rinnovabili che fa a capo al gruppo internazionale Modus Group, ha portato ormai da diversi mesi anche in Italia la possibilità di affittare una centrale solare direttamente dal web, secondo un modello rodato nel nord Europa (leggi qui la nostra intervista al CEO Green Genius, Lina Galatiltė).

Sono diverse le famiglie italiane che, volendo rendere la propria casa più efficiente e sostenibile senza poter o voler affrontare la spesa necessaria per l’acquisto di un impianto, hanno scelto Green Genius e stanno iniziando a godere di risparmi significativi in bolletta. Senza alcun investimento iniziale, spese di manutenzione, assicurazione, burocrazia e soprattutto nessun vincolo di contratto, è possibile ridurre fino al 20% le spese annuali per l’elettricità.

Green Genius non propone infatti un prezzo fisso mensile, ma una tariffa sull’energia prodotta. Studiando attentamente le esigenze del singolo utente, i tecnici dell’azienda calcolano la potenza di impianto necessaria per coprire il reale fabbisogno energetico, senza mai sovrastimarla, garantendo così un risparmio concreto. L’azienda installa impianti anche di potenza inferiore ai 3 kW così da poter offrire costi mensili che partono da 34 euro per il nord Italia e 42 euro per le regioni del sud Italia.

Massimiliano Tosi, cliente e Ambassador di Green Genius
Vedere i pannelli solari installati sul tetto della nostra casa è stato un sogno realizzato. Io e mia moglie ci pensavamo da tempo, ma avevamo sempre rimandato, per non dover seguire il progetto in prima persona e soprattutto sostenere l’investimento economico iniziale. Conoscere Green Genius è stato il punto di svolta: siamo davvero entusiasti di aver iniziato a produrre energia green.