Futurasun FU180-200M, pannelli fotovoltaici per il revamping

Futurasun FU180-200M, pannelli fotovoltaici per il revamping

Gli impianti fotovoltaici con più di 10 – 15 anni sono molti, il revamping rappresenta una pratica diffusa; Futurasun propone pannelli ad hoc.
Nel 2005, quando uscì il primo Conto Energia, i moduli più utilizzati adottavano celle da 5”, con una corrente di circa 5 A.
Anno dopo anno, i pannelli installati hanno perso potenza, molti di essi si sono degradati e così, a distanza di anni, anche i ricavi economici legati agli incentivi si sono abbassati.

L’approccio corretto include la sostituzione dei vecchi dispositivi, ma i moduli odierni richiedono cavi e inverter diversi rispetto ai primi impianti e, se non bastasse, i moduli a 5 A sono diventati introvabili.

Come sostituire gli obsoleti pannelli con potenza 160 - 200 W?
Futurasun ha pensato alle esigenze di clienti, privati e aziende, e propone una soluzione che consente di minimizzare le modifiche all’impianto in caso di sostituzione.

L’azienda ha rimesso in produzione i pannelli FU180-200M: sono realizzati con 72 celle monocristalline, hanno dimensioni di 1.580 x 808 x 35 mm e sono forniti con i certificati richiesti dal GSE e previsti dal 5° Conto Energia.

Le caratteristiche generali includono:
• Garanzia di 15 anni sul prodotto.
• Massima garanzia di potenza grazie alle tolleranze sempre positive da 0 a +5 Wp.
• Le celle ad alta efficienza riducono la perdita di corrente ed incrementano la potenza di uscita della cella.
• Vetro temperato da 3,2 mm per garantire il migliore equilibrio tra la massima
resistenza meccanica e la trasparenza di superficie.
• Massima resistenza d’urto alla grandine (83 km/h).
• Autopulente, antiriflesso, evita il deposito della polvere e idrorepellente.