Cessione del credito, storage SENEC a metà prezzo

Cessione del credito, storage SENEC a metà prezzo

Credito di imposta e Legge di Bilancio: gli installatori possono vendere a metà prezzo i sistemi di accumulo SENEC, trasferendo all’azienda il credito del cliente finale.
Questa possibilità è prevista per specifici interventi, quali per esempio, l’installazione di impianti fotovoltaici e di sistemi di accumulo, ed è stata introdotta dal Decreto Crescita di giugno 2019.
Grazie a questa opzione, a tutti gli effetti i partner dell’azienda possono vendere l’accumulo SENEC a metà prezzo. Si tratta di un notevole vantaggio sia per gli installatori che per i clienti finali.

Cessione del credito, storage SENEC a metà prezzo

Vito Zongoli, Managing Director di SENEC Italia
La possibilità di cedere il credito d’imposta aveva creato un certo sconforto presso i nostri clienti installatori che, essendo imprese medio-piccole, finanziariamente non sono in grado di farsi carico di un tale onere. Per questo motivo abbiamo fatto in modo che il credito di imposta possa essere trasferito alla nostra azienda. Con questa iniziativa SENEC dimostra ancora una volta tutta l’attenzione rivolta verso i propri clienti. Accettando di dilazionare gli introiti delle vendite sul lungo periodo, inoltre, conferma di aver posto basi solide e piani concreti per il futuro.

La cessione del credito è stata vista in modo negativo dalle associazioni e dagli operatori del settore perché di fatto praticabile solo dai grandi gruppi e non dalle piccole aziende, di cui il comparto edilizio ed impiantistico è ricco.

Vito Zongoli
In questo modo abbiamo voluto dare un forte segnale ai nostri clienti, confermando la nostra volontà di venire incontro quanto più possibile alle loro esigenze e supportarli nella lotta impari contro i grossi gruppi industriali a cui la nuova legge era destinata. Speriamo inoltre che questa iniziativa possa dare una sferzata allo sviluppo del settore.