Soluzioni energetiche green e integrate, Viessmann a Klimahouse

Soluzioni energetiche green e integrate, Viessmann a Klimahouse

Viessmann porta a Klimahouse 2020 tante novità e soluzioni per un approvvigionamento energetico sempre più green e integrato.

Tra le tante proposte, in fiera, l’azienda si focalizza sui sistemi ad aria utilizzati nelle moderne case in legno a basso consumo energetico. Parliamo di architetture per la ventilazione meccanica controllata, deumidificatori, sistemi completi di distribuzione e trattamento dell’aria.
Contestualmente va modificandosi strategicamente la stessa proposizione del brand, che è sempre più un partner affidabile in grado di soddisfare tutte le esigenze di climatizzazione residenziale, commerciale e industriale.

Tra le novità, la nuova pompa di calore idronica per installazione esterna  Vitocal 100-A, in grado di garantire la massima efficienza in tutte le stagioni.
È adatta per il residenziale, grazie all’ampia gamma di taglie da 6 a 16 kW e alla possibilità di realizzare impianti con un massimo di sette unità a cascata.
La piattaforma vanta tecnologia full inverter a gas frigorifero ecologico R32.
Il rivestimento superficiale “gold fin” dello scambiatore evita la corrosione e riduce i tempi di sbrinamento.

Con una temperatura di mandata di 60°C garantita fino a -8°C di temperatura esterna, Vitocal 100-A soddisfa esigenze di riscaldamento e ACS anche in zone climatiche rigide. Per tali installazioni, la versione “AF” (Anti-Freeze) ha in dotazione una coppia di resistenze antigelo per preservare lo scambiatore a piastre. È inoltre possibile abilitare l’attivazione di un’eventuale caldaia di supporto. Questo particolare rende Vitocal 100-A adatta alla realizzazione di impianti ibridi.

Soluzioni energetiche green e integrate, Viessmann a Klimahouse

Per un comfort termico elevato è disponibile la gamma di sistemi radianti Viessmann per nuove costruzioni e/o riqualificazioni energetiche.
La soluzione “Super” include pannelli radianti a pavimento che si caratterizza per la bassa inerzia termica, per gli spessori ridotti e per l'elevata resistenza meccanica.
La versione con tubo Velcro dispone di apparati in polistirene espanso utilizzabili sia per riscaldamento che raffrescamento. Il sistema Velcro composto da pannello piano e tubo si caratterizza per l'estrema velocità e flessibilità di posa.

Tra gli apparati a disposizione, la centralina di regolazione “modello 2701” e relative espansioni consente di gestisce i circuiti miscelati a servizio dell'impianto radiante. Possono essere controllati uno o più circuiti diretti, fino a 16 zone con diverse modalità di funzionamento e programmazione.

In fiera saranno esposti anche i sistemi completi di distribuzione dell'aria VITOVENT e EBOX con tubazioni a canale circolare a doppia parete in HDPE.
Allo stand, anche Vitovolt 300 M-WA, il nuovo pannello fotovoltaico monocristallino ad alta efficienza. Il prodotto dispone di una tecnologia costruttiva innovativa, che consente di raggiungere potenze superiori anche del 25% rispetto ai moduli tradizionali. Shingle interconnection è il metodo di taglio e saldatura delle celle fotovoltaiche, utilizzato per la costruzione del pannello per ridurre lo spazio inattivo tra le celle. Si raggiungono così potenze di 350 Wp.

Viessmann presenterà inoltre gli Hybrid Inverter: inverter ibridi per l’ambito residenziale disponibili in tre taglie da 3 e 5 kW. I dispositivi consentono di stoccare in batteria l’eccesso di energia prodotta dall’impianto fotovoltaico, per incrementare l’autoconsumo. Le batterie abbinabili sono le LG Chem a bassa tensione e le BYD B-Box Pro, con capacità comprese tra 3,3 e 13 kWh.

L’integrazione smart secondo la visione Viessmann passa inoltre dalle colonnine di ricarica Digital Energy Solutions EVE MINI e dalle pensiline fotovoltaiche per l’ambito domestico e aziendale.