Schüco Italia sosterrà M’illumino di meno

Schüco Italia sosterrà M’illumino di meno

Schüco Italia e M’illumino collaborano attivamente anche quest’anno e promuovono i valori della sostenibilità attraverso interventi concreti, responsabilizzando il singolo.

I serramenti in alluminio Schüco sono concepiti per tutelare le risorse energetiche, proteggere il clima e offrire all'utente comfort ed efficienza. Inoltre, l’utilizzo di un materiale come l’alluminio, completamente riciclabile a ciclo continuo (CradleToCradle) garantisce durabilità nel tempo.

A testimonianza del costante impegno sociale dell’Azienda, in linea con questi principi, anche quest’anno Schüco Italia sosterrà M’illumino di meno, l’iniziativa di Caterpillar – programma di Rai Radio2 - dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili. La campagna parlerà proprio di questi valori condivisi, come la sostenibilità ambientale, l’attenzione al benessere e alla qualità della vita degli individui; valori imprescindibili nell’approccio alla progettazione e nella maniera di fare business del marchio.

L’edizione 2020 di M’illumino di meno ruoterà attorno all’importanza della conservazione del verde e degli alberi per la salute delle persone e del Pianeta, promuovendo tra le altre iniziative di riforestazione. Caterpillar, infatti, inviterà i propri ascoltatori - così come istituzioni e aziende - a piantare un fiore o una pianta, oltre che a contribuire con piccoli gesti, anche simbolici, a ripensare i consumi per preservare il futuro della Terra per le prossime generazioni.

L’iniziativa vivrà il suo momento più importante la sera di venerdì 6 marzo, giornata del risparmio energetico e della sostenibilità, con lo spegnimento delle luci in tantissime strade, piazze, monumenti, luoghi pubblici e case in Italia e in Europa.

Per l’occasione, saranno coinvolti anche i dipendenti Schüco Italia, che diventeranno in prima persona ambasciatori di sostenibilità, invitando in prima persona amici e familiari ad aderire all’iniziativa. Presso la sede di Padova, inoltre, il 6 marzo potranno vivere l’esperienza unica di un pranzo green e sostenibile: tutte le luci e i monitor della mensa aziendale resteranno spenti; non saranno serviti cibi cotti, la cui preparazione richiede consumo di energia, e sarà evitata la carne, alimento dal forte impatto ambientale.

Una responsabilità sociale d’impresa, che diventa responsabilità individuale, a testimonianza di come un nuovo modello di crescita economica e sostenibile sia possibile e di come Schüco Italia ne sia un esempio virtuoso.

Numerose le configurazioni disponibili, unite a un’estetica impeccabile e a elevate prestazioni termiche, acustiche ed ergonomiche. Il vantaggio è doppio: abbattimento dei consumi e attenzione all’ambiente. Schüco contribuisce così alla creazione di edifici sostenibili, con un impatto positivo sugli spazi abitativi del futuro, intesi come luoghi salubri, in grado di garantire la salute e il benessere degli individui.