Cubico Sustainable Investments entra in Alleanza

Cubico Sustainable Investments entra in Alleanza

Cubico Sustainable Investments, una realtà specializzata nel settore delle energie rinnovabili a livello internazionale, entra in Alleanza per il Fotovoltaico in Italia. La società ha acquisito TSolar, già membro dell’Alleanza. Fondata nel 2015 e operativa in 12 Paesi, Cubico Sustainable Investments è presente in Italia dal 2015 e ha una capacità installata di 140 MW di fotovoltaico e 115 MW di eolico, oltre a una pipeline fotovoltaica in sviluppo di oltre 200MW.

L’ingresso di Cubico Sustainable Investments rafforza il patrimonio di competenze internazionali, elevato know-how tecnologico e capacità di investimento che contraddistingue l’Alleanza per il fotovoltaico in Italia, in un momento cruciale per lo sviluppo del settore secondo le direzioni tracciate dalla strategia del governo italiano.

Alessandro Asperti, Head of Italy & Greece di Cubico Sustainable Investments
Ci auguriamo di poter aiutare in modo efficace l’Alleanza a perseguire l’obiettivo per cui è nata e che oggi, con la presentazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza alla Commissione europea, è sempre più vicino: riconoscere il fotovoltaico utility-scale come una leva fondamentale per la transizione ecologica che è tra i pilastri fondamentali del rilancio della competitività e dell’economia italiane.

L’Alleanza per il Fotovoltaico in Italia

L’Alleanza per il fotovoltaico in Italia è nata nel 2020 per iniziativa di alcune aziende del settore accomunate dalla volontà di favorire il conseguimento degli obiettivi 2030 e 2050 in termini di produzione di energia da fonti rinnovabili che sono definiti per l’Italia dal “Piano nazionale integrato per l’energia e il clima” (PNIEC), in ottemperanza agli obiettivi dell’Agenda ONU.

L’Alleanza rappresenta oggi la visione comune di un gruppo di 25 aziende operanti da tempo in Italia e impegnate in programmi di investimento per la realizzazione di impianti utility scale in grado di generare tra i 15 e i 20 GW di energia rinnovabile entro il 2030.